Dasara - Immagine caratteristica 3

La celebrazione e il significato di Dasara in India

Chi dice che l'India non ha una stagione delle vacanze?

Ne abbiamo uno! Silenzio letteralmente! Per molti di noi, la "stagione dei festival" dura 2-3 mesi. Inizia con il festival Ganesha, continua attraverso Dasara e termina con Deepawali. Include anche celebrazioni minori come Nag Panchami, festival di Gauri, Bhai Dooj, Bathukamma, ecc., a seconda di dove vivi.

L'intera stagione riguarda la visita di amici e parenti, l'indossare vestiti nuovi, mangiare dolci e fare festa. Ehm. Per non dimenticare, le feste hanno anche un forte significato religioso, spirituale e stagionale (dal punto di vista meteorologico).

Tra queste feste, Dasara è la più lunga. Conosciuto come Dasara o Dusshera, Dashain o Durga Pujo, viene celebrato per dieci giorni (Das/Dus significa 10). I primi nove giorni si chiamano Navaratri e il decimo Vijaya Dashami. Sebbene Dasara sia celebrato in tutta l'India, la storia dietro il motivo per cui viene celebrata cambia in diverse regioni e stati.

La storia dietro Dasara...

Dasara significa la vittoria del Signore Rama su Ravana. Lord Rama sconfisse Ravana dopo dieci giorni di guerra e portò a casa la moglie rapita, Sita.

Per altri, si tratta della dea madre Durga che sconfigge il demone Mahishasura.

E ancora, in un altro contesto, Dasara è la celebrazione della vittoria dei Pandava sui loro cugini, i Kaurava della grande epopea, il Mahabharata. Si dice che i Pandava adorassero le loro armi speciali il nono giorno, chiamate Ayudha Pooja, e che vinsero la guerra il decimo giorno, chiamata Vijaya Dashami.

I festeggiamenti di Dasara…

Dasara è un festival comunitario. Musica, balli e processioni sono parte integrante delle celebrazioni.

Nelle parti settentrionali dell'India, le rappresentazioni del Ramayana chiamate Ram Leela vengono messe in scena durante i dieci giorni di Dasara, con l'effigie di Ravana bruciata il 10. A est vengono installati gli idoli della dea Durga e le preghiere vengono condotte per dieci giorni. Queste installazioni, chiamate Durga Puja Pandal, incoraggiare il culto della comunità con tamburi, musica e danza. Cibo chiamato bhog è un'attrazione speciale in questi pandal.

Nell'India occidentale, intere comunità si riuniscono in una celebrazione di danze chiamate Garba e Dandiya. È ipnotizzante osservare la folla: amici e estranei che si muovono in perfetta sincronia in cerchi concentrici.

A sud, l'idolo della dea Durga viene installato per dieci giorni e ogni giorno sfoggia un "avatar" diverso. Le famiglie espongono bambole, denominate Dasara Bombe, Bommala koluvu, ecc. In questi espositori puoi vedere le tradizionali bambole fatte a mano o di argilla delle Barbie. Un altro evento famoso è il Mysore Dasara che ha una storia di 500 anni. È uno spettacolo da vedere con il palazzo reale e l'intera città addobbata di luci. Si conclude con un 'jumboo savaari' - processione di elefanti. L'idolo della Dea è seduto su un d'oro howdah (un sedile o una carrozza trasportata su un elefante o un cammello) del peso di 750 chilogrammi e portato in processione per la città.

I dolci di Dasara…

Lo sapevi che ci sono molti indiani che digiunano durante Navaratri?

Le persone digiunano nell'acqua, nella frutta e nel grano, e alcuni diventano persino vegetariani per dieci giorni. Digiunare per nove giorni è un altro modo per disintossicare il corpo ed è raccomandato dall'Ayurveda. Si ritiene che il metabolismo durante i nove giorni di Dasara sia lento e il digiuno aiuti il ​​corpo a riposare e recuperare.

Ma cosa succede se sei un buongustaio?

Sotto-Immagine-2

Se sei un buongustaio, non c'è altro posto per te che l'India durante i festival. E i dieci giorni di Dasara possono metterti in coma alimentare. Se non ti mettono in coma alimentare, ti faranno sicuramente guadagnare più di qualche chilo.

Bene, più di 85 dolci e salati vengono prodotti in tutta l'India durante Dasara. Varietà di Laddoos, Barfi, Rava Kesari, Obbattu, Rosogulla, Gulab Jamoon, Jalebi, Mysore Pak, Chakli, Nippattu, Sev, Malpua, Payasam, uff... va avanti all'infinito.

Dai un'occhiata a queste ricette del famoso chef, il compianto Tarla Dala: forse sarai ispirato a provarle.

Quindi cosa rappresenta in realtà Dasara

Il decimo giorno viene bruciata l'effigie di Ravana. Le donne giocano Sindoor Khela, , dove si spalmano di vermiglio a vicenda per celebrare la vittoria della dea Durga su un demone. Gli idoli di Durga vengono quindi immersi nell'acqua, a significare il suo ritorno alla sua dimora dopo aver ucciso il demone.

Il filo conduttore che attraversa le diverse storie di Dasara è come il bene vinca sempre sul male: Dharma su Adharma. Non importa quanto sia difficile e non importa quanto tempo ci vuole. Ravana, Mahishasura e Kaurava rappresentano le stesse cose: oscurità, ego, avidità, egoismo, pregiudizio, ecc. Le storie fanno appello alla nostra natura spirituale, dicendoci di sconfiggere la negatività dentro di noi e cercare di raggiungere l'illuminazione.

Ogni Dasara è un'opportunità per tutti noi di rinnovarci: un impegno a voltare pagina e seguire il sentiero del dharma.

L'India non è solo la terra dei colori; è la terra delle feste poiché qui vivono persone di diverse religioni. Non passa mese senza che una festa o l'altra venga celebrata da qualche parte nel nostro vasto paese.

Sto già aspettando Deepawali. E spero che lo siate anche voi, per leggere del festival delle luci.

Copyright 2022 Vtiger | Privacy | Centro legale e politico