Sequenze e-mail

Novità in Vtiger! Sequenze e-mail: automatizza i follow-up delle vendite

Restare in contatto con i contatti è sempre stato un aspetto critico delle vendite, del marketing e della fidelizzazione. Man mano che la tua azienda cresce, potresti trovare sempre più difficile tenere il passo con i follow-up della posta elettronica. Può anche essere difficile tenere traccia di quali e-mail sono state inviate e in quali giorni devono uscire altre e-mail. Automatizzare questo processo può aiutare a risparmiare ore di tempo ed è fatto meglio attraverso sequenze di e-mail.

Quindi, quali sono le sequenze e-mail?

In breve, sono una serie di e-mail create per essere inviate automaticamente a un contatto o a un gruppo di contatti. Queste e-mail sono generalmente basate sul tempo o su un trigger. Nel caso di Vtiger, le nostre sequenze di e-mail possono essere impostate in fasi in cui dopo l'invio della prima e-mail, le e-mail nelle fasi successive si basano sull'apertura dell'email precedente e su un periodo di tempo scelto a seguito di tale trigger.

Ci sono situazioni specifiche per queste sequenze, alcuni professionisti hanno lunghe liste di sequenze che possono essere utilizzate. Nel caso di Vtiger, vogliamo aiutare il team di vendita a risparmiare tempo e mantenere un tono coerente con la sua diffusione via email. Non è un segreto che mantenere un raggio d'azione costante con un lead può essere difficile, specialmente se hai dozzine o centinaia di lead che stai raggiungendo settimanalmente. Ci sono quattro problemi principali che trovo che le sequenze e-mail possano aiutare a risolvere Vtiger:
  1. Il contesto può essere perso nel tempo, quindi si perde molto tempo a cercare nelle precedenti conversazioni e-mail. Ciò diventa più evidente poiché sono necessari ulteriori follow-up per un vantaggio. Questo può essere risolto con sequenze di e-mail poiché le e-mail sono già scritte e pronte per essere inviate in una sequenza.
  2. I follow-up possono spesso essere dimenticati. Questo è un problema molto comune per chiunque nelle vendite. Con il gran numero di conversazioni che avvengono al giorno, può essere facile trascurare un'e-mail che avrebbe dovuto essere inviata. Le sequenze e-mail automatizzano questo processo in modo da non dimenticare i follow-up.
  3. La qualità dei follow-up può diminuire col passare del tempo. Il tempo e lo sforzo sono spesso posti su lead più attivi se gli altri non rispondono inizialmente. Questo può essere dannoso e finire nel perdere vendite nel lungo periodo. Come accennato nel primo numero, con le sequenze le e-mail possono essere scritte in anticipo, garantendo che il contenuto e la qualità di ciascuna e-mail siano perfetti.
  4. Trovo che il quarto sia un problema più ovvio, ma vale la pena notare. Ogni giorno viene dedicato molto tempo semplicemente per tenere traccia e inviare e-mail di follow-up ai lead. Con le sequenze, questo processo è automatizzato e consente di risparmiare tempo per concentrarsi su questioni più urgenti.
Prima di approfondire il modo in cui questo processo può essere utilizzato in Vtiger, desidero innanzitutto fornire alcuni esempi di sequenze che è possibile utilizzare per la propria attività. Voglio concentrarmi su tre che trovo più utili:

  1. La sequenza di alimentazione principale

Questa sequenza è leggermente autoesplicativa dal nome. Restare in contatto con i lead, siano essi caldi o freddi, è vitale per il processo di vendita. È spesso utile creare una sequenza per ogni settore con cui il cliente sta facendo affari. Questo può significare la creazione di sequenze individuali per lead nel settore immobiliare, sanitario, governativo, ecc.

L'automazione del raggio d'azione può aiutare sia te che il tuo prodotto a rimanere al top della mente del cliente. Con molte e-mail, in particolare e-mail da campagne o sequenze di e-mail. Le sequenze e-mail ti permetteranno di inviare ulteriori e-mail di follow-up automaticamente in base all'apertura di e-mail precedenti. Ciò può aumentare le probabilità che il lead apra un'e-mail poiché ne verranno inviate altre.

  2. La sequenza di onboarding

So che questo è particolarmente utile per noi qui a Vtiger. Ci piace assicurarci che i clienti stiano utilizzando il software che offriamo nella misura massima e nel modo più efficiente possibile. Le e-mail che aiutano a indirizzare i clienti verso le nostre risorse di supporto online e le informazioni di contatto possono aiutarci a connetterci, comprendere meglio le loro esigenze aziendali e guidarli attraverso tutte le esigenze di personalizzazione che hanno.

3. Ripeti la sequenza cliente

Perché è importante rivolgersi per ripetere i clienti? Smallbiztrends.com ha condiviso alcune statistiche che danno un'idea della questione, ma ho trovato l'essere più importante: “La probabilità di vendere a un cliente esistente è del 60-70 percento. La probabilità di vendere a una nuova prospettiva è del 5-20 percento. "

Questa statistica parla dell'importanza di rimanere in contatto e fidelizzare i clienti abituali. Queste e-mail potrebbero essere semplici come menzionare una nuova versione del prodotto o uno sconto offerti. Questo può aiutare notevolmente ad aumentare le vendite e mostrare che ti preoccupi tanto dei clienti esistenti quanto di quelli potenziali.

Come creare sequenze in Vtiger

Le sequenze e-mail differiscono dalle campagne e-mail in quanto offrono un processo automatizzato più personalizzato per le e-mail inviate ai contatti. Abbiamo preso in considerazione questo aspetto nel strutturare le sequenze di email per Vtiger.

Esistono due prerequisiti che devono essere soddisfatti prima di creare la prima sequenza e-mail all'interno di Vtiger CRM.
  1. Configura la Posta in arrivo con il tuo indirizzo e-mail relativo al lavoro
  2. Verifica il tuo indirizzo email
Una volta completati questi due passaggi, puoi iniziare a creare la sequenza. Prima vorrai accedere al modulo sequenze e-mail. Puoi trovarlo accedendo prima al menu a discesa "Vendite", quindi facendo clic sull'opzione "Sequenze e-mail" in "Abilitazione vendite".

Questo dovrebbe portarti alla schermata seguente con una sequenza di esempio che è stata creata per il CRM. Ignoreremo quella sequenza e faremo invece clic sul pulsante "Nuova sequenza" nell'angolo in alto a destra.

Emailsequence 1

Questo ti porterà alla schermata qui sotto.

Emailsequence 2

Come puoi vedere, siamo sulla nostra prima e-mail per la sequenza. Per impostare questa e-mail, ti consiglio di farlo nei seguenti passi:
  1. Assegna un nome alla sequenza
  2. Pianifica quando verrà inviata l'e-mail
  3. Aggiungi un oggetto all'email
  4. Scrivi il corpo dell'email o scegli un modello di email.
Congratulazioni! Ora hai completato il primo stadio per la tua prima sequenza. Lo schermo dovrebbe ora apparire simile a quello qui sotto.

Emailsequence 3

Ora puoi aggiungere le fasi successive alla sequenza e-mail seguendo i passaggi 2-4. Per eventuali ulteriori passaggi, è inoltre necessario aggiungere un trigger per quando verrà inviata l'e-mail. Questi trigger si basano sulla fase precedente. Quello che ho impostato di seguito significa che la seconda fase della sequenza verrà inviata solo quando la prima fase dell'e-mail non è stata aperta dopo che è trascorsa una settimana.

Emailsequence 4

Una volta terminata la creazione delle fasi, è ora possibile passare all'aggiunta di destinatari per la sequenza e-mail. L'attuale numero massimo di contatti a cui è possibile inviare una sequenza è 150. L'invio di un numero maggiore di e-mail deve essere effettuato tramite le nostre campagne e-mail. Se non desideri ancora disporre di destinatari per la sequenza e-mail, puoi scegliere di saltare questo passaggio.

I destinatari possono essere aggiunti in più modi:
  1. Cercando individualmente ogni contatto.
  2. Cercando a elenco di contatti nel modulo Contatti.
Una volta aggiunti o non aggiunti i destinatari, è possibile passare alla sezione "Altre impostazioni" della sequenza. Questa sezione ti consente di scegliere a chi assegnare la sequenza dagli utenti nel tuo CRM e con chi desideri condividere la sequenza.

Una volta aggiunti questi, è ora possibile salvare la sequenza.

Ulteriori informazioni sulle sequenze e-mail

Esiste un altro metodo per utilizzare le sequenze di e-mail nel CRM. La sequenza e-mail può essere scelta all'interno di singole e-mail inviate da un record di contatto. Questo metodo può anche essere estremamente utile se la sequenza viene utilizzata in base alle attività svolte da ciascun lead o cliente.

Di seguito puoi vedere dove è possibile scegliere la sequenza quando si invia un'e-mail a un contatto.

Emailsequence 5

Dovrai assicurarti che la sequenza che desideri utilizzare sia attualmente impostata come attiva, altrimenti non verrà visualizzata nell'elenco a discesa Sequenza.

Puoi anche visualizzare le statistiche per le sequenze che sono state precedentemente inviate. Ciò include informazioni come la percentuale di apertura e la percentuale di clic. Questo può aiutare a creare e modificare sequenze per aumentare queste statistiche, ma può anche aiutare semplicemente a sapere quali sequenze non funzionano bene, quindi non stai perdendo tempo a inviare sequenze che non vengono aperte o che non hanno ulteriori interazioni da parte del lead.

Avvolgendolo

Spero che dopo aver letto questo non solo capirai come impostare una sequenza e-mail in Vtiger, ma hai anche imparato alcuni nuovi modi in cui vengono utilizzate le sequenze e-mail.

Consiglio di provare le sequenze di persona. Divertiti con esso. Scopri quanto tempo può essere risparmiato e come la maggiore comunicazione con clienti e lead aiuta la tua azienda a crescere.

Se hai domande o dubbi che sorgono durante l'impostazione delle sequenze email, non esitate a contattarci. Siamo sempre felici di aiutare.

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Banner (2)

I 15 errori più comuni da evitare sul posto di lavoro

Gli errori accadono ovunque e a tutti, anche sul posto di lavoro. Indipendentemente dalla tua esperienza, commetterai inevitabilmente uno o due errori. . Nonostante ...
Collaborazione

Come un CRM ti aiuta nella collaborazione interna ed esterna

Ciao gente! Bentornati alla riduzione dei costi con le serie di blog CRM in cui discuteremo di molteplici dimensioni di riduzione dei costi con l'aiuto di ...
Banner centralizzato delle informazioni sui clienti

In che modo i dati centralizzati in un CRM possono avvantaggiare la tua azienda

Ciao gente! Benvenuti alla riduzione dei costi utilizzando la serie di blog CRM in cui discuteremo di molteplici dimensioni della riduzione dei costi con l'aiuto di un ...
Chat interna di Vtiger 2

Sfrutta la chat interna di Vtiger per una rapida collaborazione in team

La collaborazione interna è indispensabile per rimanere in contatto con i tuoi colleghi e aumentare la produttività. Un rapporto di Businesswire afferma che il 71% dei dipendenti si sente più produttivo...
Azioni - Immagine caratteristica

Usa le azioni in Vtiger per velocizzare le tue attività

Amo le scadenze. Mi piace il suono sibilante che fanno mentre volano via - Douglas Adams Le scadenze in un ambiente lavorativo sono importanti. Scadenze...
Banner (1)

Prendersi una pausa dal lavoro

Cosa pensi che facciano le persone nei fine settimana o durante la pausa dal lavoro? Ebbene, la maggior parte delle persone trascorre il proprio tempo combinando le attività familiari con il proprio...
Banner

Usa la tecnica del pomodoro per aumentare l'efficienza e la produttività

Hai mai avuto uno di quei giorni in cui senti che non riuscirai mai a portare a termine tutti i tuoi compiti? Partecipi a troppe riunioni a...
Immagine caratteristica del blog di MS Teams

Microsoft Teams - Integrazione con Vtiger CRM per una collaborazione di squadra superiore

Microsoft Teams o MS Teams è uno strumento collaborativo per condurre riunioni o discussioni di gruppo da postazioni remote. Consente ai team di collaborare senza problemi creando...
Prontezza alla vendita

Crea esperti di vendita attraverso un programma di preparazione alle vendite

La marea degli affari è in continua evoluzione e anche le informazioni aziendali continuano a cambiare. Dalle informazioni relative al prodotto alle metodologie di vendita, c'è molto...
Piccole grandi cose

Piccole cose grandi – La funzione Segui

Bentornati in un altro capitolo della serie di blog Big Little Things, in cui mettiamo in evidenza alcune delle funzionalità e dei miglioramenti meno conosciuti e talvolta trascurati...
Caricamento in corso
Copyright 2022 Vtiger | Privacy | Centro legale e politico